PIRATI, FANTASMI E DINOSAURI


Autore: Osvaldo Soriano
Editore: Einaudi
Anno: 1996
IBSN: 88-06-16825-8



- A che gusto, il gelato, Mister?
- Cioccolato e menta....Dimmi, che ci fai qui con questo caldo?
- Sto finendo un romanzo.
- Ci sono goal?
- Qualcuno.
(...)
- Molto bene... Di che cosa parla il libro. Di calcio?
No. Parla dei goal che uno si perde nella vita.

Lo stile, l'ironia, la nobile tristezza dell'argentino Osvaldo Soriano: erticoli e racconti, pubblicati in quotidiani e riviste e antologie. Fantasmi di ogni genere: "Quello dello spazio, quello di Amleto, quello dell'opera, quello del comunismo che si aggira per l'europa e anche quelli che ci inventiamo per nascondere la nostra debolezza". Il calcio vissuto come mito fin dall'infanzia, dunque, e la figura del padre, ma anche gli scrittori argentini ( Borges, Bioy Casares, Arlt, CortÓzar) il dittatore Rosas, il picchiatore Monz˛n, il compassato Fangio, e il grande del tango Carlitos Gardel. Amori e nostalgie che sono quelli di molti.